parent training
0
0
0
Settimane
0
0
0
0
giorni
0
0
Hrs
0
0
min
0
0
sec

Autism Coach (Ex Compagno/a adulto)

L’inclusione in tutti i contesti e nella scuola per migliorare la qualità di vita e l’autonomia dall’età scolare alla preadolescenza e alla vita adulta

Premessa

L’Autism Coach (ex compagno/a adulto) è una figura specifica di riferimento, esperto di inclusione, che deve lavorare in rete con la famiglia e le altre figure educative e cliniche che ruotano intorno alla persona autistica.
Il corso, innovando la figura conosciuta come compagno/a adulto, prepara i partecipanti a porsi al fianco di preadolescenti, adolescenti e giovani adulti autistici, con il fine di rendere concreta l’inclusione. L’ambito di applicazione è molto vasto e di riferisce a svariati e comuni contesti di vita (lavorativo, sportivo, scolastico, ricreativo, ludico) che sono rilevanti per la persona e in cui è necessaria una reale inclusione. Il compito dell’”autism coach” non è accompagnare la persona nello svolgimento delle attività quotidiane bensì fornire i necessari supporti, con particolare accento sulla relazione e le autonomie.
In definitiva l’Autism Coach ha il compito di facilitare il raggiungimento di una migliore qualità di vita della persona autistica e di conseguenza anche dei familiari, da attuarsi nelle diverse situazioni quotidiane, per godere di una vita soddisfacente e piena.

I percorsi terapeutici di matrice cognitivo-comportamentale sono efficaci nel trattamento del Disturbo dello Spettro Autistico.
Tuttavia, non sempre all’interno del setting terapeutico è possibile realizzare interventi riabilitativi in ambiente ecologico e favorire la generalizzazione delle competenze apprese. Figure specializzate, autism coach (ex compagno/a adulto), possono fornire un valido sostegno al percorso terapeutico e riabilitativo degli adolescenti e dei giovani adulti con Disturbo dello Spettro Autistico, facilitarli nello svolgimento delle attività quotidiane, favorendo le autonomie personali e sostenendoli nel generalizzare quanto appreso nel setting terapeutico.

Obiettivi del corso

Obiettivo del corso è gettare le basi per la creazione della figura dell’Autism Coach (ex compagno/a adulto), attraverso la trasmissione delle conoscenze teoriche e pratiche laboratoriali.
Al termine del corso, alcuni studenti potranno essere selezionati per collaborazioni professionali presso il centro Scientifico di neuropsichiatria AITA.

 Il modulo compilato in ogni sua parte deve essere inviato a   scuola.formazione@fiaba.org

PER ISCRIZIONI E MAGGIORI INFORMAZIONI